Emilia Romagna: NO alla fecondazione artificiale!
Data: Giovedý, 12 gennaio @ 00:00:00 CET
Argomento: Vita: politiche di bioetica

Emilia-Romagna: i figli non si producono!

Campagna rivolta solo ai residenti in Emilia Romagna

 

La Regione Emilia Romagna ha deciso di acquistare da banche del seme gameti femminili e maschili per promuovere la fecondazione eterologa.

Il Card. Caffarra ha definito tale decisione "gravissima e aberrante" perchè "Non ci si rende conto che si sta sradicando la genealogia della persona dalla genealogia naturale".

Sua Eminenza ha spiegato anche che "si producono le cose, non i bambini e questa è una produzione di bambini. Ma la logica della produzione deturpa la dignità della persona. Il bambino viene così deturpato nella sua dignità. In secondo luogo il corpo della donna non è una miniera, una cava da cui estrarre ciò che mi serve per compiere i miei desideri, perché un ovocita non è il tessuto della cornea di cui mi servo per dare la vista a un cieco. L’ovocita ha in sé la potenza di dare origine ad una nuova persona, non è una cellula qualsiasi".

Si tratta inoltre di denaro di contribuenti che, per gran parte, sono all'oscuro delle terribili intenzioni degli amministratori della nostra Regione.

I Comitati Difendiamo i Nostri Figli (Family Day - Gandolfini) dell'Emilia Romagna chiedono ai Consiglieri Regionali dell'opposizione all'amministrazione del Partito Democratico di vigilare e di far propria la protesta della gente, a favore della difesa della vita umana, dal concepimento alla morte naturale.

Firmando questa petizione la tua e-mail arriverà a tutti i Consiglieri Regionali, Deputati e Senatori eletti in Emilia Romagna e facenti parte dell'opposizione.
Non firmare se abiti in altre Regioni.

 

Nome e Cognome

Provincia

Indirizzo di posta elettronica

Oggetto del messaggio

Messaggio


Clicca qui UNA SOLA VOLTA e aspetta conferma della spedizione.
(Sara' spedito anche il tuo indirizzo IP)

 

Per Contatti:

  1. bologna @ difendiamoinostrifigli.it
  2. cesena @ difendiamoinostrifigli.it
  3. parma @ difendiamoinostrifigli.it
  4. ravenna @ difendiamoinostrifigli.it
  5. ferrara @ difendiamoinostrifigli.it

 

Autorizzo i curatori del sito a mantenere nella propria banca dati, i dati da me spontaneamente forniti e ad inviarmi messaggi inerenti all'attività del sito, nel rispetto della legge n° 675/96 del 31.12.96 “Tutela della Privacy”. In ogni momento, a norma dell'art.13 legge 675/96 potrò avere accesso ai miei dati, chiederne la modifica o la cancellazione inviando una email al curatore del sito.







Questo Articolo proviene da Fatti Sentire!
http://www.fattisentire.org

L'URL per questa storia è:
http://www.fattisentire.org/modules.php?name=News&file=article&sid=50