“Non si può invocare il rispetto dei propri diritti, battagliare contro le discriminazioni e gli insulti e poi diffondere immagini come queste sulla Madonna che offendono chi crede. (…) Pessimo gusto.. anzi disgustoso”.

 

“I nostri pride scandalizzano, irritano, destabilizzano. E lo fanno di proposito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il risultato raggiunto dalla "processione" lefebvriana di Reggio Emilia, 2017: otto sindaci e bandiere rosse per tutta la città.

 

 

 

 

 

 

Il sindaco del Partito Democratico di Bologna, Virginio Merola, nel 2016. E quest'anno?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La sindaca Cinque Stelle di Torino.