Francia, commerciare con la Cina, senza principi morali, di Bernardo Cervellera. Bilancio della visita di Hu Jintao in Francia nell’intervista a Cai Chongguo, sindacalista cinese in esilio. http://www.asianews.it/view.php?l=it&art=312 [29 Gennaio 2004 ]

Argomento: Dal mondo
elias Segnala "
Nell'ultimo S. Natale i loro bigliettini  hanno letteralmente "sommerso" i pochi rimasti con l'effige di Gesù Bambino, ...ma non tutti sanno che:
                   
"

Un coraggioso documento dei vescovi divide la Spagna. Il governo dei popolari non trova il coraggio e prende le distanze [Corriere della Sera, 5 febbraio 2004]

"Raccolto di dolore", storia della carestia terroristica (Ucraina ’32); a diciotto anni dalla sua uscita in America, finalmente tradotto in italiano il saggio di Robert Conquest [Il Foglio 9.1.2004]

Argomento: Socialismo
Censurarossa Segnala "

INTERVISTA. Il presidente del Comitato di bioetica: accanto ai diritti della donna, ci sono quelli della coppia e quelli del concepito. D'Agostino: «Non è in gioco la laicità dello Stato»

"
elias Segnala "
di
Mario Palmaro. L'omosessualità è una condizione patologica. Dalla quale, se si vuole, si può uscire. Ma l'azione di una potente lobby gay mira a nascondere questa verità."
Sono i cittadini che debbono essere laici, non lo Stato, che infatti, appunto perché professa un'ideologia dogmatica, il relativismo, non lo è. (Corrispondenza Romana 839/01 del 03/01/04)
Argomento: Libertà religiosa

CONFERENZA EPISCOPALE TOSCANA- Commissione per lo Statuto Regionale: Chiesa Toscana e Statuto Regionale. Documento consegnato in occasione dell’audizione sulla bozza di Statuto regionale presso il Consiglio Regionale della Toscana, giovedì 9 ottobre 2003

gino Segnala "

Ancora fantasie anti-cristiane, buone per vendere romanzi più o meno mal scritti, ma che dal punto di vista storico devono essere considerate autentica spazzatura; di Massimo Introvigne [fonte: Cesnur - il Giornale]

"
Argomento: Mass media

Bush, Berlusconi e gli altri
di Massimo Introvigne (il Giornale, 3 febbraio 2004, p. 14 / Esteri)

Argomento: Terrorismo
Conferenza interreligiosa dell’UNESCO non invita la Chiesa cattolica
La Conferenza Episcopale del paese ospitante non è neanche stata informata
Argomento: Dal mondo

Molto probabilmente Antonio Socci rinuncerà alla conduzione di «Excalibur».
Si tratta di un problema che colpisce la libertà di espressione di tutti i cittadini.

Argomento: Mass media
Lobbying sul mondo politico: le ragioni di un successo. Un esempio da trasporre al lavoro in internet di fattisentire.net.
(il Foglio) Gli USA frenano la campagna abortista dell'UNESCO: EDUCAZIONE E DEMOGRAFIA, IL DOCUMENTO RITIRATO. Sull’aborto il ministro della Sanità Usa frena l’Unesco troppo liberal
Argomento: Dal mondo
Censurarossa Segnala "

Si aggrava di ora in ora la condizione delle sventurate popolazioni delle regioni nilotiche del Nord dell'Uganda, esposte da ormai diciassette anni alle violenze perpetrate, spesso in modo atroce, dai ribelli dell'Lra.

"
Argomento: Libertà religiosa
gino Segnala "4 Febbraio 2004, CINA: Nuove chiese costruite per distruggere di più, di Bernardo Cervellera; [fonte: AsiaNews]"
Argomento: Libertà religiosa

(il Giornale) La libertà costrittiva
La laicità non è una divinità
Card. Mario F. Pompedda, Prefetto della Segnatura Apostolica (il Giornale, 29 gennaio 2004, p. 1 e p. 39)

Argomento: Libertà religiosa
Una mamma cattolica al primo impatto con la scuola presunta "pubblica": scene di ordinaria follia dal colabrodo della spesa pubblica per l'istruzione.
Il cardinale belga Gustaaf Joos: "Sono disposto a scrivere col mio stesso sangue che di tutti coloro che si definiscono lesbiche o gay, al massimo il 5 o il 10% sono effettivamente tali, tutto il resto sono solo pervertiti sessuali".
Ancora una volta un ministro prende superficialmente posizione contro i diritti della persona umana. Pericolose ambiguità tra libertà religiosa e mutilazioni alle bambine. Nonostante giuste osservazioni di altri esponenti governativi, sembra utile un rimpasto di governo orientato al perseguimento di una politica dei valori.
I Bioetici Faustiani, come li ha definiti Giuliano Ferrara, vogliono imporre la procreazione assistita come il top della libertà umana. Ne è invece la distruzione in un delirio di “liberismo selvaggio”. Le buone ragioni di una legge restrittiva e alcune scomode evidenze taciute dai suoi oppositori

Le ragioni di un Congresso Europeo sull'argomento

Anonymous Segnala "

 La Vandea di oggi si chiama sempre aborto.
L’ombra di De Sade si staglia sul Terrore iniziato duecento anni fa e non ancora conclusosi

"
Argomento: Vita: altri temi

USA: Un altro Stato opta per la difesa dei diritti della famiglia.

Manifestazione a Roma contro la legge sulla procreazione artificiale in favore della «libertà di scelta delle persone».
Ma una cinquantina di esperti tra rettori, presidi di facoltà, docenti universitari e ricercatori replica la «superficialità» di quelli che protestano.